Home | Tributi Comunali | Dichiarazione IMU e TASI: cambia la data
Dichiarazione IMU

Dichiarazione IMU e TASI: cambia la data

Cambia la data di presentazione della dichiarazione IMU e TASI. A stabilirlo è la proposta di legge in discussione alla Camera dei Deputati che prevede lo slittamento del termine per presentare la dichiarazione IMU e TASI al comune al 31 dicembre dell’anno successivo a quello in cui è intervenuta la variazione. È questa, forse, una delle principali novità previste in materia di tributi locali dal progetto di legge sulle semplificazioni fiscali in discussione alla Commissione Finanze della Camera dei Deputati.

Questa non è in realtà l’unica novità contenuta dalla proposta di legge che riguarderà, proprio per quanto attiene ai tributi locali, oltre che le dichiarazioni IMU e TASI anche l’efficacia delle delibere regolamentari e tariffarie, gli immobili oggetto di contratto di locazione a canone concordato e quelli concessi in comodato d’uso gratuito.

Ancora una volta, dunque, tira aria di novità in materia di tributi locali: ancora una volta previste variazioni alla normativa che obbligheranno gli uffici tributi degli Enti Locali a riaddrizzare il timone in vista dell’applicazione della nuova normativa.

Ti potrebbe interessare

Garage e Depositi - Pertinenze Abitazione Principale

Le pertinenze dell’abitazione principale ai fini IMU

Le pertinenze dell’abitazione principale sono uno dei motivi di scontro tra Ufficio Tributi e contribuenti: …