Home | Riscossione | Calcolo degli Interessi Legali su Avvisi di Accertamento
Detrazione Abitazione Principale IMU e TASI

Calcolo degli Interessi Legali su Avvisi di Accertamento

Il tool di calcolo degli interessi legali sugli avvisi di accertamento

Uno degli elementi degli avvisi di accertamento, anche in materia di tributi locali, è costituito dagli interessi legali che i comuni sono obbligati ad applicare sulle somme insolute. Normalmente ogni ente applica i tassi di interesse legali fissati dal Ministero del Tesoro. I tassi sono ovviamente variabili nel tempo e, soprattutto, sono un onere accessorio posto obbligatoriamente in capo al contribuente sulle somme da versare.

I tassi di interesse, nel tempo, hanno subito sensibili variazioni passando da un tasso di interesse del 10% negli anni 90 al minimo storico del 2017, anno in cui il Ministero del Tesoro fissò il saggio allo 0,1%. Per l’anno 2019 il tasso di interesse è stato fissato allo 0,8%.

Calcolo degli interessi legali

Fonte: www.studiocataldi.it

Interessi legali: la tabella del MEF

  1. 21 Aprile 1942 – 5.00%
  2. 16 Dicembre 1990 – 10.00%
  3. 1 Gennaio 1997 – 5.00%
  4. 1 Gennaio 1999 – 2.50%
  5. 1 Gennaio 2001 – 3.50%
  6. 1 Gennaio 2002 – 3.00%
  7. 1 Gennaio 2004 – 2.50%
  8. 1 Gennaio 2008 – 3.00%
  9. 1 Gennaio 2010 – 1.00%
  10. 1 Gennaio 2011 – 1.50%
  11. 1 Gennaio 2012 – 2.50%
  12. 1 Gennaio 2014 – 1.00%
  13. 1 Gennaio 2015 – 0.50%
  14. 1 Gennaio 2016 – 0.20%
  15. 1 Gennaio 2017 – 0.10%
  16. 1 Gennaio 2018 – 0.30%
  17. 1 Gennaio 2019 – 0.80%